• News & Eventi
    • 2019
    • 2018
    • 2017
    • 2016
    • 2015
    • 2014
    • 2013
    • 2012
    • 2011
  • I nostri depliant
  • I nostri video
  • Approfondimenti
  • Rassegna stampa
    • 2019
    • 2018
    • 2014
    • 2013
    • 2012
    • 2011
    • 2010
    • 2009
    • 2008
Home > News & Approfondimenti > Approfondimenti

Le difese immunitarie e il Programma Immunity

Cos'è il Sistema immunitario? Quali sono i fenomeni di immunodepressione? Cosa si intendete per "approccio globale"?

 

COS'È IL SISTEMA IMMUNITARIO?

 

E' costituito da un insieme di reazioni e meccanismi difensivi deputati a mantenere l'integrità dell'organismo vivente, quando minacciato da agenti esterni.

In base alla specificità della risposta messa in atto, grazie a barriere fisico-chimiche o elementi cellulari specializzati, i meccanismi di difesa si distinguono in:

  • meccanismi innati o aspecifici (cute, mucose, fagocitosi);
  • meccanismi adattativi o specifici, distinti a loro volta in immunità umorale (anticorpi specifici) ed immunità cellulo-mediata (linfociti)

 

I FENOMENI DI IMMUNODEPRESSIONE

 

I fenomeni di immunodepressione sono aumentati negli ultimi anni anche a causa dell'esasperazione delle performance produttive, che espongono con frequenza gli animali all'azione di eventi stressanti di varia origine. SIVAM, con l'obiettivo di mantenere elevate le performance degli animali, attraverso la ricerca, i test effettuati e l'elaborazione dei dati raccolti, ha messo a punto il Programma Immunity.

 

Gli obiettivi del Programma Immunity sono:

  • diminuzione delle problematiche sanitarie per risparmiare mediamente 30/vacca anno;
  • aumento della fertilità e diminuzione dei giorni aperti. Possibile vantaggio economico quantificabile mediamente in 20/vacca anno;
  • aumento della quantità e qualità del latte, diminuzione del latte di scarto. Possibile miglioramento pari a circa 100/vacca anno.

Complessivamente si può puntare a migliorare il profitto per vacca di 150/anno.

 

 

L'APPROCCIO GLOBALE: le 4 M

 

Gli eventi stressanti che possono mettere a rischio la corretta funzionalità del sistema immunitario sono numerosi. Per preservare e mantenere una corretta funzionalità di tale sistema risulta indispensabile considerare l'allevamento nel suo insieme (visione olistica) tenendo presente i seguenti quattro aspetti fondamentali: il Management, la Macronutrizione, la Micronutrizione e il Monitoraggio.

 

 

Sistema Irma

 

 

  1. MANAGEMENT.
    Vi convergono tutti i suggerimenti atti a migliorare la gestione
     delle strutture esistenti, stalla, sala di mungitura;
     dei gruppi di animali;
     della collocazione degli abbeveratoi e delle cuccette;
     dei sistemi di aerazione; 
     delle scelte di campagna in funzione delle necessità dell'allevamento.
  2. MACRONUTRIZIONE.
    In questo punto l'attenzione si sposta a bilanciare i parametri nutrizionali principali che permettono di migliorare l'efficienza nutrizionale e porre le basi per avere una mandria in uno stato di forma ottimale.
  3. MICRONUTRIZIONE.
    La Micronutrizione considera di equilibrare aspetti quantitativamente più piccoli, ma certamente non meno importanti, come vitamine ed oligoelementi.
    Il primo passo che SIVAM ha approntato per riuscire anche con la micronutrizione a fornire un contributo al mantenimento di una corretta funzionalità del sistema immunitario, è stato la ricerca e l'individuazione di additivi a comprovata azione di stimolo sul sistema immunitario.
    Lo studio ha preso in considerazione la biodisponibilità degli additivi, le loro interazioni (positive o negative), il corretto confezionamento, il tutto con lo scopo di amplificare la loro già naturale azione di stimolo sul sistema immunitario. Nasce così il Sistema IRMA® che grazie al suo esclusivo blend di oligoelementi, prebiotici, probiotici e pronutrienti, consente di fornire una risposta concreta e differenziata nelle varie fasi produttive della vacca da latte.
  4. MONITORAGGIO.
    Dal 2009 SIVAM propone anche il monitoraggio della ruminazione che rende ancor più efficace l'applicazione del programma Immunity, considerando la ruminazione come un parametro di benessere e salute del singolo animale e della intera mandria.


Monitoraggio


LA COLLABORAZIONE CON IL MONDO DELLA RICERCA

 

La collaborazione in atto con il dipartimento DAFNE dell'Università della Tuscia di Viterbo su argomenti attinenti la funzionalità del sistema immunitario garantisce la valutazione critica e la possibilità di miglioramento continuo del Sistema IRMA® e dei prodotti correlati formulati appositamente per sostenere le difese immunitarie.

 

LE CONFERME DAL CAMPO

 

Livello medio di cellule somatiche nel latte durante l'estate 2012 Sardegna

 

Tabella

 

Cellule somatiche rilevate negli allevamenti che hanno applicato il Programma Immunity SIVAM rispetto alla media rilevata in zona omogenea, presa come riferimento.

Si ringrazia per la collaborazione il Dr. Alberto Mannias, Nutrizionista SIVAM.

 

 

TADINI DAIRY PARK

 

Tadini Dairy Park1

 

Dal 2013 SIVAM ha la possibilità di collaudare i prodotti presso Tadini Dairy Park per poter offrire un approccio sempre più efficace. L'applicazione del Sistema IRMA® in Tadini Dairy Park ha consentito un significativo miglioramento delle performance degli animali e dei già eccellenti parametri riproduttivi con una riduzione del 90% delle problematiche post-partum nel periodo giugno - settembre rispetto a gennaio - aprile.

 

 

LE MICOTOSSINE

 

Nel 2014, l'andamento meteorologico dell'estate appena trascorsa caratterizzata da abbondanti precipitazioni, umidità elevata e temperature fresche, ha consentito un notevole sviluppo sui mais di funghi ubiquitari del genere Fusarium responsabili della produzione di Tricoteceni (DON o Deossinivalenolo, Nivalenolo e tossina T2) di Zearalenone e di Fumonisine.

La contaminazione con queste micotossine avviene direttamente in campo e non sono invece prodotte in fase di stoccaggio.

 

SIVAM affronta questa importante problematica con prodotti specifici per gruppo di micotossine prevalente:

  • MICONET: da utilizzare quando la contaminazione della dieta è costituita essenzialmente da Aflatossine (micotossina polare);
  • MICOCONTROL PLUS: da utilizzare per un approccio globale quando la contaminazione della dieta è costituita da varie micotossine sia polari (Aflatossine) che apolari (Zearalenone e Deossinivalenolo);
  • MICOCONTROL EXCELLENCE: da utilizzare quando la contaminazione della dieta è costituita soprattutto da Deossinivalenolo (DON) e in seconda battuta da Zearalenone oltreché eventualmente anche da Aflatossine.

 

LA PROPOSTA SIVAM: SPECIFICA PER OGNI FASE

Conferme dal campo Sivam


CONDIVIDI:

S.I.V.A.M. Societą Italiana Veterinaria Agricola Milano S.P.A. - via 25 Aprile, 4 26841 Casalpusterlengo (LO)
iscrizione camera di commercio di Lodi - R.E.A. N° LO-1087361 - P.Iva 06290050159 - sivam@pec.sivamspa.it - info@sivamspa.it